Avviso esplorativo - Comune di Angera

archivio notizie - Comune di Angera

Avviso esplorativo

 
Avviso esplorativo

In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n.  65 del 19.05.2016 avente ad oggetto: ”Affidamento gestione complesso sportivo del tennis di Viale Ungheria stagione estiva 2016. Provvedimenti”;

Il presente avviso viene pubblicato allo scopo di individuare e di valutare la disponibilità alla gestione, mediante affidamento diretto, del complesso sportivo del tennis di proprietà comunale da parte di soggetti, aventi i requisiti appresso specificati, disponibili a porre in essere una gestione improntata a favorire l’aggregazione sociale e in particolar modo giovanile.

DESCRIZIONE DELL’IMPIANTO

L’impianto sportivo è costituito da n. 2 campi da tennis in terra battuta e n. 1 in erba sintetica, dagli spogliatoi, dai servizi di accoglienza.

La struttura viene data nello stato attuale di consistenza e manutenzione in cui si trova, tenendo presente che le altre aree attualmente cintate sono destinate a diventare spazio pubblico non recintato.

La recinzione dei campi deve garantire la visibilità dall’esterno degli stessi.

 

FINALITA’

La gestione e l’uso del complesso del tennis viene affidata in vista della promozione e valorizzazione della pratica sportiva. L’uso dell’impianto è, infatti, diretto a soddisfare gli interessi generali della collettività e ad offrire un ambiente adatto per praticare lo sport,                                                                                                 inteso come strumento di educazione e formazione da garantire a tutti i cittadini, ed in particolare con la finalità di un utilizzo teso a favorire l’aggregazione sociale e giovanile.

 

 

SOGGETTI CHE POSSONO INVIARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE

Soggetti senza fini di lucro ( ASD, Onlus, Imprese sociali, Cooperative sociali).

I soggetti partecipanti devono essere in possesso dei requisiti di ordine generale, probanti l’assenza delle cause di esclusione per contrarre con la Pubblica Amministrazione, che andranno autocertificati, ai sensi del D.P.R. 445/2000.

DURATA

La gestione viene affidata per la stagione estiva 2016 (giugno/ottobre).

 

OBBLIGHI A CARICO DEL GESTORE

Il gestore è tenuto a:

-        Assicurare la massima apertura dell’impianto comunicando all’Amministrazione Comunale gli orari previsti e ogni possibile variazione.

-        Garantire la destinazione pubblica dell’impianto e assicurare l’accesso ai campi da tennis a chiunque ne faccia richiesta per la pratica sportiva, con priorità ai cittadini residenti in Angera;

-        Mantenere libera e gratuita la frequentazione delle aree e dei servizi, fatto salvo l’uso dei campi da gioco soggetti a pagamento;

-        Garantire orari di apertura (minimo due ore a settimana), anche dei campi, per la fruizione gratuita da parte dei giovani (ragazzi al di sotto dei 16 anni);

-        Garantire la possibilità agli anziani (sopra i 65 anni) di usufruire dell’area e degli spazi di accoglienza per favorire l’aggregazione (es. gioco delle carte);

-        Dare priorità nell’uso delle strutture alle attività giovanili;

-        Creare una collaborazione con la Parrocchia per agevolare la pratica del tennis da parte dei bambini frequentanti l’oratorio estivo;

-        Praticare tariffe orarie, per tutte le attività e i servizi, inferiori ai prezzi di mercato e nella media di quelle applicate da impianti analoghi. Le tariffe andranno comunicate all’Amministrazione comunale all’inizio della gestione e dovranno essere esposte in modo ben visibile all’ingresso dell’impianto sportivo;

-        Praticare facilitazioni tariffarie per i cittadini angeresi e ulteriori facilitazioni per i giovani (età inferiore ai 18 anni) e per gli anziani (sopra i 65 anni).

-        Fornire al Comune la massima collaborazione tecnico – organizzativa per iniziative atte a promuovere lo sport che il Comune volesse eventualmente porre in essere.

 

 

ONERI A CARICO DEL GESTORE

Sono a carico del gestore:

-        I consumi di luce, gas e telefono, necessari per il funzionamento della struttura. A tale proposito sarà necessario che le utenze della struttura siano intestate al gestore.

-        Consumo di acqua: verrà chiesto dal Comune il rimborso del 50% dei mc consumati;

-        Tari;

-        Tutti gli oneri relativi alla pulizia, manutenzione ordinaria dei campi da tennis, dello stabile e delle zone adiacenti – annesse le aree pertinenziali – comprese di illuminazione, attrezzature, impianti ed eventuali arredi.

 

 

CANONE

 

Trattandosi di un servizio pubblico senza rilevanza economica la cui gestione deve essere improntata alla promozione dell’attività sportiva e a favorire l’aggregazione sociale in particolar modo giovanile, non viene richiesto alcun canone.

    

 

     MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA

I soggetti interessati dovranno far pervenire al Comune di Angera, Ufficio Protocollo, sito in Piazza Garibaldi n. 14 – 21021 Angera (VA), entro e non oltre il termine del giorno venerdì 27 maggio, ore 13.30, a mezzo di raccomandata del servizio postale, o mediante agenzia di recapito autorizzata, oppure con consegna a mano,  la propria DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE RELATIVA ALL’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE ED USO DEL COMPLESSO SPORTIVO DEL TENNIS STAGIONE ESTIVA 2016.

Il recapito tempestivo delle istanze rimane ad esclusivo rischio del mittente, che pertanto non potrà sollevare eccezioni o riserve ove, per qualsiasi motivo la domanda non giungesse a destinazione in tempo utile.

Si precisa che l’orario di apertura dell’Ufficio protocollo è il seguente:

- lunedì, martedì, mercoledì e venerdì: dalle ore 9,30 alle ore 13,30;

- giovedì: dalle 9.30 alle 12.30 e dalle ore 16,00 alle ore 18,00.

Le istanze di partecipazione, ricevute dopo la scadenza sopra indicata non saranno prese in considerazione.

   I soggetti interessati devono effettuare apposito sopralluogo dei luoghi.

 

La DOMANDA (Allegato A) deve contenere:

Ø  Autocertificazione, ai sensi del D.P.R. 445/2000, del possesso dei requisiti di ordine generale, probanti l’assenza delle cause di esclusione per contrarre con la Pubblica Amministrazione.

Alla domanda devono essere allegati:

Ø  Una breve presentazione del soggetto proponente da cui emergano:

-        Fini statutari e finalità dell’Associazione o Società Sportiva congruenti con le attività previste nel presente avviso, indicando precisamente le attività contenute nello Statuto e/o nell’oggetto sociale.

-        Eventuale esperienze nella gestione degli impianti sportivi e nell’organizzazione di manifestazioni sportive.

Ø  Dichiarazione di presa visione dei luoghi secondo il modello predisposto (Allegato B);

 

 

ASSICURAZIONI

 

Il gestore è l’unico e solo responsabile della gestione e del funzionamento dell’impianto, compresi gli eventuali danni di qualunque natura e per qualsiasi motivo arrecati a persone e/o opere materiali causati dal personale dipendente o dai fruitori dell’impianto e dalla non corretta esecuzione delle manifestazioni previste.

 

Il gestore, prima della sottoscrizione della convenzione di affidamento della gestione in uso, con effetto dalla data di decorrenza di quest’ultima e con oneri a proprio carico si impegna a stipulare una polizza per responsabilità civile verso terzi e prestatori d’opera per un massimale minimo di € 2.000.000,00=.

 

CAUZIONE

A garanzia di tutti gli obblighi contrattuali dovrà essere presentata idonea cauzione di € 500,00= -contestualmente alla sottoscrizione della convenzione.

 

MODALITA’ DI SELEZIONE DEL CONCESSIONARIO

La manifestazione di interesse non produce alcun diritto soggettivo del soggetto interessato all’affidamento.

Le manifestazioni di interesse che perverranno non vincolano in alcun modo il Comune di Angera.

Nel caso pervengano più manifestazioni idonee, l’Amministrazione comunale le esaminerà e provvederà ad affidare la gestione a quella ritenuta più rispondente alle finalità pubbliche che intende perseguire.

L’Amministrazione potrà, a suo insindacabile giudizio, decidere la non assegnazione della struttura, qualora ritenesse non adeguate le istanze pervenute o per altre ragioni di pubblico interesse.

INFORMAZIONI

Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13 del D.Lgs.n. 196/2003, i dati forniti dai soggetti interessati saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento per il quale le dichiarazioni vengono rese. Il titolare del trattamento dei dati è il Comune di Angera.

Responsabile del procedimento ai sensi dell’art. 10 del d.lgs. 163/2010 Dott.ssa Claudia Piola – Responsabile Area Istruzione e cultura.

Il presente avviso viene pubblicato all’Albo Pretorio e sul Sito Istituzionale del Comune.

Angera, 20.05.2016                                      

                                                                                   IL RESPOSNABILE DELL’AREA

                                                                                       ISTRUZIONE E CULTURA

                                                                                        (Dott.ssa Claudia Piola)

 

La Domanda di Partecipazione (all. A) e il Modulo di Presa Visione (all.B)  possono essere scaricati accedendo alla sezione AVVISI dalla Home Page.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (989 valutazioni)